Prima volta? Registrati e inserisci il codice sconto “NUOVO5” per ricevere subito un 5% di sconto sul tuo primo ordine (Vini “esclusivi” esclusi).

Servizio clienti

Giuseppe Quintarelli – Veneto IGT ‘Primofiore’ 2021 – 0,75lt

52,00 

Il Primofiore di Quintarelli è intenso, ricco di aromi e profumi: perfetta fusione tra varietà di uva internazionali e autoctone della Valpolicella. Dopo una maturazione di quasi un anno in botte grande esprime una fragrante complessità dominata di note di viole e ciliegie. Al palato è morbido, rotondo, sapido e fresco

Specifiche

Produttore

Giuseppe Quintarelli

Paese

Italia

Regione

Veneto

Denominazione

Veneto IGT

Tipologia

Rossi

Vitigno

Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Corvina, Corvinone

Gradazione

14%

Formato

0,75lt

Annata

2020

5 disponibili

Prima volta? Registrati e inserisci il codice sconto “NUOVO5” per ricevere subito un 5% di sconto sul tuo primo ordine (Vini “esclusivi” esclusi).
CONDIVIDI

Spedizioni gratuite

Superando i 79,00 € di spesa la spedizione è gratuita!

Imballo sicuro anti urto

Utilizziamo solo imballi sicuri e anti urto per le spedizioni.

Consegne in 24/48 ore

Elaborazione dell'ordine in giornata e consegne in 24/48 ore.

Assistenza clienti 24/7

La soddisfazione dei nostri clienti è la nostra prima priorità.

Spedizioni gratuite

Superando i 79,00 € di spesa la spedizione è gratuita!

Imballo sicuro anti urto

Utilizziamo solo imballi sicuri e anti urto per le spedizioni.

Consegne in 24/48 ore

Elaborazione dell'ordine in giornata e consegne in 24/48 ore.

Assistenza clienti 24/7

La soddisfazione dei nostri clienti è la nostra prima priorità.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Giuseppe Quintarelli – Veneto IGT ‘Primofiore’ 2021 – 0,75lt”

Note di degustazione

Nel calice ha una veste color rosso rubino cupo con lievi riflessi granato. Al naso si apre su note floreali che ricordano la violetta, aromi di ciliegia, di frutta rossa matura e sfumature di morbide spezie. Al palato ha buona struttura, tannini evoluti e ben integrati al corpo del vino, aromi ricchi e complessi. Il finale è armonioso e molto persistente, con una chiusura che torna su sensazioni sapide e leggermente speziate.

Curiosità

Il Primofiore è il frutto del desiderio di Giuseppe Quintarelli di andare oltre l’orizzonte della Valpolicella, per realizzare un vino che potesse esprimere un respiro più internazionale, pur tenendo fede alla tradizione dell’appassimento delle uve, tipica del territorio. Un vino che unisce la tradizione dei rossi della Valpolicella con quella di Bordeaux.  Al termine della raccolta, le uve sono fatte appassire per circa un mese prima di procedere alla fermentazione. Prima dell’imbottigliamento, il vino matura per un anno in grandi botti di rovere di Slavonia

 

Azienda

Quintarelli Giuseppe è un nome capace di evocare immediatamente la storia di un territorio e il prestigio di un vino, inscindibilmente legato, nella memoria di ogni appassionato, alla grafica semplicemente disarmante delle sue etichette scritte in corsivo. Silvio Quintarelli, che insieme ai suoi fratelli coltiva a mezzadria i vigneti di località Figàri, nel comune di Marano di Valpolicella, fonda l’azienda agli inizi del Novecento. La produzione viene già allora esportata negli Stati Uniti, in barili da 50 litri, tramite il proprietario del fondo. Nel 1924 l’azienda si sposta nella vallata di Negrar, in località Cerè, dove Silvio prosegue la propria attività con il prezioso aiuto dei figli e della moglie. Giuseppe, il più giovane dei fratelli, subentra nella conduzione della realtà familiare a partire dagli anni Cinquanta: il rinnovo dei vigneti, l’aumento delle richieste e l’ingrandimento della cantina non distolgono da un metodo rispettosamente tradizionale di lavoro. Sono gli anni fondamentali per l’azienda: dall’osservazione del Recioto attraverso le annate più o meno favorevoli, nasce una esperienza che porterà alla realizzazione di un vino di estrema qualità. La scoperta dell’Amarone da parte di un pubblico importante ne decreta da subito il grande successo. Venuto a mancare in anni recenti Giuseppe, la conduzione della cantina è passata nelle mani della figlia Fiorenza.

L’Azienda Agricola Quintarelli Giuseppe ha sede nello storico edificio di via Cerè, in quel di Negrar, uno dei cinque comuni radicati nella zona classica della Valpolicella. Entro questi confini si trovano anche i vigneti impiantati negli areali di Valgatara e Sant’Ambrogio, estesi più ad ovest e più prossimi all’azione mitigatrice del lago di Garda. Un’ultima parte di appezzamenti risiede invece in comune di Montorio, appena a nord-est di Verona e incluso nell’areale della DOC più generica. I terreni presentano differenze importanti, comprendendo depositi alluvionali a componente ghiaiosa e suoli più profondi, basici ed estremamente calcarei, per arrivare addirittura alle rocce di natura vulcanica che affiorano nelle zone più collinari. In questo scenario così vario si allevano le storiche bacche nere di Corvina, Corvinone e Rondinella, cui si sono aggiunte Croatina, Sangiovese, Nebbiolo e gli internazionali Cabernet Sauvignon e Franc. La cantina di Quintarelli Giuseppe realizza sorprendentemente anche un bianco, a partire da uve Garganega, Chardonnay, Sauvignon e Trebbiano. La produzione si estende in effetti su quattro denominazioni: Amarone della Valpolicella, Recioto della Valpolicella, Valpolicella e Veneto IGT, che possono dare spazio ai più disparati terroir. Le vinificazioni più rappresentative riguardano ovviamente l’Amarone Classico e il Riserva: lunghi appassimenti e lunghe macerazioni, con fermentazioni svolte in legno e rispettose di tempi ancestrali. Vini da considerarsi nell’Olimpo dell’umana sapienza enologica.

Prima volta? Registrati e inserisci il codice sconto “NUOVO5” per ricevere subito un 5% di sconto sul tuo primo ordine (Vini “esclusivi” esclusi).

Giuseppe Quintarelli - Veneto IGT 'Primofiore' 2021 - 0,75lt

52,00 

5 disponibili

CARRELLO 0

Aggiunto alla Wishlist!