Prima volta? Registrati e inserisci il codice sconto “NUOVO5” per ricevere subito un 5% di sconto sul tuo primo ordine (Vini “esclusivi” esclusi).

Servizio clienti

Fondo San Giuseppe – ‘Ciarla’ riesling, Ravenna IGT 2023 – 0,75lt

22,90 

Riesling che esprime il territorio e la mano del suo interprete. Vitigno con grande personalità che trova anche in queste colline una grande espressione, tra idrocarburi, frutto e freschezza. Ciarla significa “parla”.

Specifiche

Produttore

Fondo San Giuseppe

Paese

Italia

Regione

Emilia Romagna

Denominazione

Ravenna IGT

Tipologia

Bianchi

Vitigno

Riesling Renano

Gradazione

13,5%

Formato

0,75lt

Annata

2021

Esaurito

Vuoi essere il primo a sapere non appena il prodotto torna disponibile? Compila ora il Form.

CONDIVIDI

Spedizioni gratuite

Superando i 79,00 € di spesa la spedizione è gratuita!

Imballo sicuro anti urto

Utilizziamo solo imballi sicuri e anti urto per le spedizioni.

Consegne in 24/48 ore

Elaborazione dell'ordine in giornata e consegne in 24/48 ore.

Assistenza clienti 24/7

La soddisfazione dei nostri clienti è la nostra prima priorità.

Spedizioni gratuite

Superando i 79,00 € di spesa la spedizione è gratuita!

Imballo sicuro anti urto

Utilizziamo solo imballi sicuri e anti urto per le spedizioni.

Consegne in 24/48 ore

Elaborazione dell'ordine in giornata e consegne in 24/48 ore.

Assistenza clienti 24/7

La soddisfazione dei nostri clienti è la nostra prima priorità.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Fondo San Giuseppe – ‘Ciarla’ riesling, Ravenna IGT 2023 – 0,75lt”

Note di degustazione

Ha colore giallo paglierino di buona intensità. Il carattere varietale del riesling renano al naso é percettibile soprattutto nei sentori floreali di gelsomino e sambuco, mentre le note fruttate ricordano la frutta esotica; queste note in giovane età prevalgono su quelle terziarie di idrocarburi, che compariranno con almeno 3-4 anni di maturazione in bottiglia. La bocca è fragrante, con un equilibro fra grassezza e freschezza.

Curiosità

Il vigneto, di oltre venti anni di età, si trova a 400 metri di altitudine, esposto nord-est, ed ha una superficie di 0,7 ettari. Beneficia, grazie all’altitudine e all’esposizione, di notevoli sbalzi termici fra giorno e notte, che favoriscono l’espressività aromatica del vitigno. La raccolta delle uve avviene nella seconda decade di settembre e si svolge manualmente.
La fermentazione avviene in acciaio senza l’aggiunta di lieviti. La maturazione del vino è svolta per la metà della massa in acciaio e per l’altra metà in tonneaux di Allier per circa 6 mesi; trascorsi i quali le due masse vengono unite e dopo una breve permanenza in acciaio il vino viene imbottigliato.

Azienda

La vera formazione di Stefano Bariani, titolare di Fondo San Giuseppe, proviene da una grande esperienza professionale di fianco ad Angelo Gaja e l’enologo Guido Rivella,
“Nel 2006 poi, a febbraio, dopo alcuni anni di “combattimento spirituale”, decisi di lasciare Gaja.
Mi spinsero le seguenti motivazioni: dovevo provare a tutti i costi di esprimermi in prima persona, con la mia
voce, bella o brutta che fosse. Dovevo mettermi in gioco per cercare di crescere ancora, mettendo a frutto
i molti insegnamenti che avevo ricevuto a Barbaresco.
Dovevo tentare di diventare un vignaiolo io stesso, interpretando il vino e la vigna per come li sentivo.
Lasciando Gaja mi presi dei rischi molto grandi, di concreto nel 2006 quando lasciai il Piemonte, non c’era ancora niente.
A Febbraio del 2006 rientrai a Ferrara, a casa, lasciando la ma piccola casetta di Barbaresco, e incominciai con
Mariagrazia (mia moglie) a visitare cantine, luoghi, colline e territori, in Romagna.
La Romagna, questa splendida terra oggi ancora poco conosciuta, era l’area vitivinicola più importante
e prestigiosa che si trovasse più vicina alla mia città di origine, Ferrara, dove vivevo, e dove io potessi pensare
di progettare i miei vini. Impiegammo Mariagrazia e io, circa un anno di ricerche per trovare un’azienda che ci piacesse veramente. Quello che cercavamo era un luogo isolato, con i vigneti, ma soprattutto con molta natura attorno, i boschi,
un fiume e poca presenza umana. La nostra azienda la trovammo a Brisighella, sulla strada che porta a Firenze
attraverso l’Appennino. A novembre 2007 Mariagrazia ed io firmammo l’accordo di acquisto dell’ azienda, di quell’azienda che poi avremmo chiamato Fondo San Giuseppe.”

Prima volta? Registrati e inserisci il codice sconto “NUOVO5” per ricevere subito un 5% di sconto sul tuo primo ordine (Vini “esclusivi” esclusi).

Fondo San Giuseppe – 'Ciarla' riesling, Ravenna IGT 2023 - 0,75lt

22,90 

Esaurito

CARRELLO 0