Prima volta? Registrati e inserisci il codice sconto “NUOVO5” per ricevere subito un 5% di sconto sul tuo primo ordine (Vini “esclusivi” esclusi).

Servizio clienti

Castellare di Castellina – Chianti Classico 2021 – 0,75lt

20,00 

Il Chianti Classico di Castellare di Castellina è un vino rosso di medio corpo, asciutto ed equilibrato, affinato per 7 mesi in barrique. Sentori di ciliegia e violetta emergono da una trama aromatica armonica e giustamente tannica, di buona intensità e freschezza

Specifiche

Produttore

Castellare di Castellina

Paese

Italia

Regione

Toscana

Denominazione

Chianti Classico DOCG

Tipologia

Rossi

Vitigno

Canaiolo, Sangiovese

Gradazione

13,5%

Formato

0,75lt

Annata

2021

Esaurito

Vuoi essere il primo a sapere non appena il prodotto torna disponibile? Compila ora il Form.

CONDIVIDI

Spedizioni gratuite

Superando i 79,00 € di spesa la spedizione è gratuita!

Imballo sicuro anti urto

Utilizziamo solo imballi sicuri e anti urto per le spedizioni.

Consegne in 24/48 ore

Elaborazione dell'ordine in giornata e consegne in 24/48 ore.

Assistenza clienti 24/7

La soddisfazione dei nostri clienti è la nostra prima priorità.

Spedizioni gratuite

Superando i 79,00 € di spesa la spedizione è gratuita!

Imballo sicuro anti urto

Utilizziamo solo imballi sicuri e anti urto per le spedizioni.

Consegne in 24/48 ore

Elaborazione dell'ordine in giornata e consegne in 24/48 ore.

Assistenza clienti 24/7

La soddisfazione dei nostri clienti è la nostra prima priorità.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Castellare di Castellina – Chianti Classico 2021 – 0,75lt”

Note di degustazione

Chianti Classico di Castellare di Castellina mostra il suo intenso carattere già dal suo colore rosso rubino profondo. Al naso giungono sentori di ciliegia e violetta che, insieme alle note di liquirizia e vaniglia, creano un bouquet olfattivo molto suggestivo. Al palato rispecchia l’equilibrio e riconferma la ciliegia già presente tra i profumi, con un tannino che sostiene tutto il corpo. Un vino rosso davvero ben fatto, che sorprende per eleganza e tipicità, soprattutto se rapportato ad un prezzo davvero sorprendente. Un Chianti che piace, convince e accompagna mano nella mano sulle colline più affascinanti della sua Toscana.

Curiosità

Il Chianti Classico di Castellare è un vino rosso che rivendica con orgoglio le proprie origini, un vino che ha l’anima e il calore della Toscana più autentica. Castellare di Castellina Chianti Classico è costituito per il 95% da uve Sangiovese e per il 5% da Canaiolo: un’impronta fortemente toscana di vitigni prettamente autoctoni. I vigneti sono dislocati sulle colline di Castellina in Chianti, a un’altitudine di 350-400 metri sul livello del mare e con un terreno principalmente calcareo. In seguito alla vendemmia in ottobre, le uve vengono fatte fermentare in acciaio, dove viene svolta anche la malolattica. L’affinamento avviene in botti di rovere francese per 7 mesi, a cui seguono altri 7 in bottiglia.

Azienda

A Castellina in Chianti, nel cuore del Chianti Classico, fin dalla sua nascita la celebre realtà viticola Castellare di Castellina ha avuto un ruolo attivo nel cosiddetto “Rinascimento del vino italiano”, adottando uno stile moderno ma radicato nel territorio. La cantina nasce nel 1979 dall’unione dei poderi Castellare, Caselle, San Niccolò e Le Case attuata da Paolo Panerai, il quale puntò fin da subito sui vitigni storici della denominazione e su tecniche antiche come il governo all’uso toscano. A questo tradizionalismo, egli associò l’introduzione delle barrique grazie ai consigli del celeberrimo enologo Emile Peynaud, riconosciuto come il padre dell’enologia moderna a Bordeaux.

Degli 80 ettari di proprietà della tenuta, 33 sono destinati alla viticoltura e 20 all’olivicoltura. I filari percorrono le colline di un anfiteatro naturale, esposto a sud-est con un’altitudine media di 370 metri sul livello del mare. I ceppi, di età compresa tra i 7 e i 50 anni, beneficiano del suolo ricco di marne calcaree e galestro e sono coltivati escludendo l’impiego di prodotti chimici di sintesi. Oltre al Sangiovese, localmente chiamato Sangioveto, uva d’elezione del territorio del Chianti, i vitigni allevati dalla cantina comprendono gli autoctoni Canaiolo, Colorino, Malvasia Nera, Ciliegiolo, Trebbiano Toscano e Malvasia del Chianti, nonché le varietà internazionali Merlot, Cabernet Sauvignon, Chardonnay e Sauvignon Blanc. Per le vinificazioni e gli invecchiamenti dei vini sono utilizzate diverse tipologie di contenitori, quali cemento vetrificato, acciaio e piccole botti di rovere.

‘I Sodi di San Niccolò’ è senza alcun dubbio la bottiglia più pregiata e iconica, quella che più di tutte ha condotto la cantina nell’Olimpo dell’enologia toscana, rendendola celebre a livello nazionale e internazionale. Si tratta di un’espressione di Sangiovese, a cui è aggiunta una piccola percentuale di Malvasia Nera, che rivela l’indole più raffinata del territorio. A testimoniare la visione produttiva ecologica di Castellare di Castellina, in ogni annata sulle etichette sono raffigurati differenti uccelli in via di estinzione anche a causa dell’uso sconsiderato di diserbanti e fitofarmaci nei vigneti.

Prima volta? Registrati e inserisci il codice sconto “NUOVO5” per ricevere subito un 5% di sconto sul tuo primo ordine (Vini “esclusivi” esclusi).

Castellare di Castellina - Chianti Classico 2021 - 0,75lt

20,00 

Esaurito

CARRELLO 0